TUTTO IN - Cefalù in 100 dipinti realizzati per le stradine della città normanna

Visite: 661

Domenica 19 Novembre 2017 ore 22:45

Il simposio 2017 di arte contemporanea di Cefalù è diventata negli anni, appuntamento di prim’ordine del calendario delle manifestazioni culturali della città palermitana. L’evento si presenta con un respiro ampio che va oltre la dimensione locale nel segno dell’arte che, grazie alle sue molteplici forme espressive, diviene, essa stessa, luogo d’incontro.

Così scrive il sindaco di Cefalù. Rosario Lapunzina, nel libretto di presentazione della manifestazione ma, aggiungiamo noi di Tutto In, l’evento s’incastona perfettamente nell’ambiente sociale e popolare della cittadina normanna. I cento artisti presenti a Cefalù per più giorni, sono l’espressione tipica dell’arte in mezzo alla gente. Piccoli e grandi possono seguire la lavorazione di un quadro, di una scultura, insomma vedono le opere crescere, comporsi, mostrare poi tutta la loro bellezza. Noi fi “Tutto In”, il rotocalco settimanale di Onda Tv, abbiamo intervistato decine di artisti e con loro abbiamo scoperto le bellezze di Cefalù, questa cittadina normanna che ha nel mare e nella rocca con il castello i suoi confini naturali.
Ma non solo questo, perché le nostre telecamere hanno spaziato anche all’interno di quei laboratori di cui gli artisti si sono avvalsi per forgiare le loro opera. Così dalle sorelle Cimino nei pressi del lavatoio antico della città sino al quello di Roberto Giacchino, il presidente dell’associazione Cefalù, Città degli artisti” che ha organizzato il simposio.
Le parole del vescovo di Cefalù, Vincenzo Manzella, sono il sunto di quello che è il simposio “L’arte da sempre, è stata un modo originale ed affascinante di comunicare, di trasmettere emozioni, un vero tentativo di esprimere il bello, frutto di passione, tenacia e talento”.