Calci e pugni a senzatetto che dormiva su una panchina

Visite: 107

Un senzatetto palermitano di 38 anni è stato colpito con calci e pugni mentre stava dormendo in una panchina nei pressi della stazione centrale di Palermo. I primi a soccorrere l'uomo alcuni volontari che dalla sera alla notte fanno il giro dei clochard palermitani portando un pasto caldo e coperte. Secondo quanto raccontato dall'uomo gli aggressori erano due che lo hanno colpito mentre era avvolto tra le coperte ma non ha avuto modo di vedere in volto gli aggressori. I medici del pronto soccorso dell'ospedale Civico gli hanno riscontrato la frattura del naso. Sono in corso indagini da parte della polizia ferroviaria che sta passando al setaccio le immagini delle telecamere attorno alla stazione per cercare di rintracciare li aggressori.