Imponevano il pizzo a tre farmacie di Mascalucia

Visite: 258

Sette persone, ritenute affiliate al clan Santapaola-Ercolano, sono state arrestate dai carabinieri di Gravina di Catania con l’accusa di estorsione. Grazie a un continuo monitoraggio, i militari sono riusciti a liberare gli imprenditori dalla morsa del “pizzo”. Le vittime, titolari di tre farmacie di Mascalucia, da oltre 10 anni erano obbligate a pagare, con la minaccia di gravi ritorsioni, una somma annuale di 1.000 euro per ciascuna farmacia. Tutti gli arrestati, come disposto dall’A.G., sono stati tradotti nel carcere di Catania Bicocca.