Sacerdoti preoccupati per ripetuti casi di borseggio in chiesa

Visite: 270

Preoccupazione tra i padri Mercedari della chiesa San Raffaele Arcangelo, a Palermo, che mettono in guardia i fedeli dai borseggiatori.

Un cartello all'ingresso del luogo di culto avverte di non lasciare incustodite le borse, soprattutto al momento della comunione o della confessione, perché almeno due persone hanno messo a segno già diversi colpi.

Sono in corso le indagini su questi episodi di borseggio nella chiesa parrocchiale per identificare con certezza gli autori.