Colpisce la moglie con una forchetta. 41enne arrestato per maltrattamenti

Visite: 726

Un uomo di 41 anni, a Palermo, è finito in manette per maltrattamenti in famiglia. Con una forchetta aveva cominciato a colpire la moglie durante un litigio. E' stato un cittadino attirato dalle urla a segnalare alla polizia quanto stava accadendo.

Il 41enne aveva chiesto al figlio di uscire di casa, poi si è scagliato contro la donna, la quale, sotto choc e ferita, ha spiegato agli agenti di essere in fase di separazione dal marito da circa un anno e che questo era solo il culmine di una escalation di minacce e botte. Il coniuge aveva litigato con il figlio e avrebbe poi iniziato a insultarla pesantemente. Il figlio 21enne era intervenuto in difesa della madre, ma il padre, dopo averla colpita alla testa con la forchetta, ha lanciato un coltello verso il ragazzo che è riuscito ad evitarlo.

L'intervento degli agenti ha bloccato la furia dell'uomo, ma tutti e tre sono finiti in ospedale. Per la donna la prognosi è di dieci giorni, trenta per il figlio e sei per il padre che è stato, successivamente, trasferito al Pagliarelli.