15 interventi per l'alluvione nel siracusano

Visite: 119

"Dopo il nubifragio dell'ottobre scorso, il governo regionale si è attivato immediatamente per aiutare le zone colpite a risollevarsi. A tutte le province dell'Isola, nessuna esclusa, abbiamo rivolto la stessa attenzione. Per quanto riguarda il Siracusano, già una settimana dopo la catastrofica alluvione sono stati avviati ben quindici interventi per il ripristino delle condizioni di sicurezza e della portata idraulica dei fiumi, a cominciare dal San Leonardo, nei tratti che ricadono nei territori di Carlentini e Lentini".Lo afferma il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, secondo il quale "le risorse destinate alle zone del Catanese, con la delibera numero 39 del gennaio scorso, riguardano tutte quelle segnalazioni - arrivate dai Comuni, e dotate già di progetti esecutivi realizzati dalle stesse amministrazioni locali - per strade in dissesto e strutture pubbliche per le quali era necessario intervenire tempestivamente. Per questi fondi, che ammontano a circa cinque milioni di euro, nessun progetto esecutivo è finora pervenuto dai Comuni del Siracusano".Fino al 18 febbraio, intanto, sarà possibile segnalare alla Protezione civile regionale i danni subiti dalle attività produttive e per i quali si attende ancora la copertura finanziaria da parte governo nazionale.