Vincenzo Nibali salta il mondiale di Bergen a causa di due costole incrinate dopo la caduta alla Vuelta

Visite: 1160

Lo squalo dello stretto salta il mondiale di Bergen per due costole incrinate. Caduta avvenuta nella penultima ma decisiva tappa della Vuelta. Nonostante una caduta così pesante, Nibali aveva resistito in modo straordinario, arrivando comunque sesto sul traguardo (scortato da uno straordinario Pellizotti) e difendendo senza alcun rischio il secondo posto del podio, il suo decimo in carriera in un grande giro.

Il 32enne messinese si è sottoposto ad accertamenti e secondo quanto riporta il comunicato "Vincenzo dovrà osservare qualche giorno di riposo, prima di essere sottoposto ad una nuova valutazione clinica". L’obiettivo di Nibali, diventa quello di rimettersi al più presto in sella per preparare il Giro di Lombardia in programma il prossimo 7 ottobre.