Firmata convenzione per 2.1 milioni di euro per la pesca

Visite: 175

Il Comune di Sciacca attraverso il suo sindaco Francesca Valenti e il direttore del dipartimento Pesca Mediterranea, Dario Cartabellotta hanno firmato la convenzione “Flag fishery local action group” che porterà finanziamenti per un valore di 2,1 milioni di euro al comparto della pesca di tutto il territorio che va da Sciacca a Menfi, Realmonte, Campobello di Mazara e Porto Empedocle, il cosiddetto Gac (gruppi di azione costiera nati per attuare il Piano di sviluppo locale), con un bando del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e per la Pesca".

Due i progetti che saranno finanziati e che renderanno i pescatori complici nella pulizia del mare e nella beneficenza. Il primo riguarda l'azione di recupero dei rifiuti dal mare, attraverso l'azione dei pescatori, in modo che la plastica che resta nelle reti con la pesca a strascico non venga ributtata ma conferita nell'isola ecologica, realizzata dal Comune, dietro una premialità. L'altro progetto vede assieme i pescatori ed il Banco alimentare, in modo che tutto il pesce che non viene utilizzato per la vendita perché primo di valore commerciale, non venga ributtato in mare ma trasformato e dato in beneficienza.

Il mercato ittico di Sciacca è stato oggetto di un altro finanziamento pari a 620 mila euro, grazie ad un bando compartecipato dal Comune di Sciacca per la riqualificazione del mercato ittico.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments