Ordinanze di custodia cautelare in carcere per droga, estorsione e detenzione di armi

Visite: 156

La Polizia di Stato di Siracusa, delegata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catania, ha eseguito delle ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di alcuni soggetti accusati, a vario titolo, dei reati di associazione finalizzata al traffico di droga, tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso, porto e detenzione illegale di armi ed estorsione aggravata dal metodo mafioso e dalla finalità di agevolare il clan Trigila.

Le indagini sono state condotte dai poliziotti della Squadra Mobile con la collaborazione delle Questure di Milano, Novara e Messina.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments