Incassavano i ticket di prestazioni sanitarie: arrestati due dipendenti dell'Asp

Visite: 235

Avrebbero incassato, per cinque anni, somme di utenti destinate a prestazioni sanitarie, per un ammontare complessivo di oltre 500 mila euro.

Due dipendenti dell'Asp di Catania, di 58 e 57 anni sono stati arrestati dalla Polizia di Stato e posti ai domiciliari perchè ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di peculato.

Il Gip ha disposto anche il sequestro preventivo di conti correnti, somme di denaro e beni immobili o mobili fino alla concorrenza dell'importo dovuto.

Le indagini erano state avviate nell'aprile 2018, a seguito di un esposto presentato dalla Direzione dell'Asp alla Procura Distrettuale.

Gli inquirenti avrebbero accertato le responsabilità dei due dipendenti che, tra il 2013 e il 2018, si sarebbero appropriati delle somme di denaro durante l'espletamento delle loro mansioni di addetti alla riscossione dei ticket presso il Presidio Ospedaliero di Acireale.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments