D.I.A: sequestro da 9,5 milioni di euro a impresa palermitana. Sequestri anche a Messina

Sequestri per un valore complessivo di 9,5 milioni di euro sono stati effettuati dalla Direzione investigativa antimafia di Palermo su provvedimento della sezione Misure di prevenzione del tribunale, nell’ambito delle indagini sul mercato ortofrutticolo. La misura patrimoniale ha colpito l’intero capitale sociale della Motoroil srl, nel palermitano. Tra il 2014 e il 2015, al termine di due distinte indagini patrimoniali, era stata sequestrata una prima parte del capitale sociale dell’azienda legata agli altri soci. Le investigazioni nei confronti degli indagati, tutti titolari di punti vendita all’interno del mercato, avevano gia’ portato al sequestro di beni per un valore di oltre 250 milioni di euro e, nei confronti di un ex deputato regionale ritenuto dagli inquirenti vicino al clan mafioso Mandala’, di un patrimonio di oltre 800 milioni di euro. Ulteriori accertamenti hanno portato al sequestro della rimanente parte del capitale sociale della Motoroil srl e di 8 impianti di distribuzione di carburante per autotrazione, siti tra le provincie di Palermo, Catania, Caltanissetta, Messina e Trapani.

Visite: 1020

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments