Piante di marijuana alte circa un metro e mezzo. Denunciati due giovani di 24 e 26 anni

I finanzieri della Tenenza di Lipari, coordinati dal Comando Provinciale di Messina. nell’ambito di una autonoma attività investigativa finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno individuato e sequestrato sull’isola di Lipari alcune piante di marijuana (“Cannabis Indica”) alte circa un metro e mezzo, contenute in vasi di plastica.
Nel corso delle indagini, i finanzieri hanno perquisito le abitazioni di due soggetti, di 26 e 64 anni, entrambi residenti a Lipari, ed hanno rinvenuto e sequestrato le quattro piante di marijuana e trecentosettanta semi di canapa raccolti in un contenitore di plastica, nonché un bilancino di precisione utilizzato per la pesatura della sostanza stupefacente.
Ambedue i soggetti sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto per coltivazione di sostanza stupefacente del tipo “cannabis indica” e semi per la coltivazione di “canapa”, reato che prevede la pena della reclusione da uno a sei anni e della multa da €. 3.000 ad €. 26.000.
L’attività eseguita, che fa seguito ad altri sequestri effettuati nelle ultime settimane nell’arcipelago eoliano, conferma l’impegno e la specifica attenzione operativa delle Fiamme Gialle impegnate anche a fronteggiare il fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, in particolar modo nel periodo estivo in ragione dei consistenti flussi turistici.

Visite: 1002

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments