Ancora un duro colpo alla malavita tortoriciana

Visite: 2301

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, hanno eseguito un ordine
di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, nei confronti di un 46enne di Tortorici, colpevole del reato di furto aggravato commesso in Tortorici in data 22 luglio 2009. L'uomo era in atto sottoposto agli arresti domiciliari, dopo l’arresto, nel giugno 2014, nell’ambito dell’operazione “Affari di Famiglia”, per la quale era stato condannato, in primo grado di giudizio, alla pena di 3 anni e sei mesi di reclusione per il reato di associazione per delinquere finalizzato al traffico di sostanze stupefacenti. L’attività antidroga dei Carabinieri, condotta dalla Compagnia di Sant’Agata di Militello, coordinata dalla DDA di Messina congiuntamente alla Procura della Repubblica di Patti, ha inflitto un duro colpo alla malavita tortoriciana, riuscendo a sgominare una ramificata organizzazione criminale, composta  da 22 soggetti, con base in Tortorici, votata stabilmente al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, cannabis indica e hashish.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments