Due arresti e una denuncia, sequestrati 300 grammi di marijuana

Continuano senza sosta i controlli tesi alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Taormina.
Il locale Nucleo Operativo e Radiomobile ha infatti arrestato un 18enne per spaccio di sostanza stupefacente di tipo Cocaina. I militari, durante un controllo in territorio di Giardini Naxos lo hanno colto in flagranza di reato. Il giovane è stato pertanto posto agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo innanzi al Tribunale di Messina.
In un'altra operazione i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile operando un nuovo servizio di controllo del territorio ha provveduto ad arrestare un 36enne e denunciare una 27enne, rispettivamente titolare e dipendente di un locale notturno di Giardini Naxos, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo Marijuana. I militari infatti, avendo notato la coppia viaggiare a bordo di un’autovettura in maniera sospetta lungo il corso di Giardini Naxos, hanno provveduto a fermarli per effettuare un controllo di polizia. I sospetti dei carabinieri si sono dimostrati subito fondati, in quanto è stato trovato ai due, ben occultati sulla persona, una prima dose di 20 grammi di Marijuana. I militari pertanto hanno esteso la perquisizione anche al domicilio dei due, conviventi nella medesima abitazione di Giardini Naxos, trovando e sottoponendo a sequestro quasi 300 grammi di Marijuana occultati in più nascondigli e divisa in vari involucri.Espletate formalità di rito il 36enne è stato posto al regime degli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria di Messina.

Visite: 564

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments