In fiamme auto dottoressa. La Uil Messina chiede sicurezza sul posto di lavoro

Indagini in corso per l'incendio che ha divorato l’auto di una Dottoressa del Pronto Soccorso di Barcellona Pozzo di Gotto. L'auto si trovava nell’area parcheggi dell’ospedale “Cutron-Zodda”, nei pressi dei locali dell’ASL. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco, coadiuvati dai Carabinieri della locale stazione. L'incendio si è propagato all’improvviso, verso le ore 21.30. Saranno ora i vigili del fuoco a dover chiarire la causa del rogo, ma non si esclude
nessuna ipotesi. «Ancora pare che non sia esattamente chiara la dinamica dei fatti, afferma il responsabile aziendale della Uil Medici”, Paolo Calabrò, ma non può essere esclusa una matrice dolosa e, in tal caso, non sarebbe la prima volta che si verificano episodi del genere a danno di professionisti, che prestano la loro opera all’ospedale di Barcellona P.g. e si reitera ai vertici aziendali la ferma richiesta della sicurezza sul posto di lavoro».

Visite: 322

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments