3 incidenti stradali mortali in pochi giorni

Visite: 3744

Tre incidenti mortali, in pochi giorni, sulle strade siciliane.

Due giorni fa un 24enne è morto mentre si recava al lavoro in un noto bar di Mascalucia. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, a causare la perdita del controllo della sua auto e lo schianto contro il muro sarebbe stato un gatto. Oltre all'alta velocità, sarebbe stato, infatti, il tentativo di scansare l'animale la causa della tragedia.

Ieri, invece, ha perso la vita un 25enne sul versante catanese dei Nebrodi. Il giovane ha perso il controllo della propria auto in un rettilineo tra Maletto e Bronte, finendo in una scarpata. L’auto si è ribaltata ed il ragazzo è stato sbalzato ad una cinquantina di metri di distanza.

E, ancora, sangue sulla strada stanotte, in pieno centro, a Caltagirone. Un 20enne è morto mentre era a bordo dell'auto di un 21enne che era alla guida e che ha riportato lievi ferite. La vettura, per cause ancora in fase di accertamento, ha sbattuto contro un muro, ha capottato e ha percorso altri 90 metri urtando lateralmente, facendo sbalzare la vittima fuori dall'automobile.