Niente asilo e scuola d’infanzia per chi non si vaccina. Accolto il decreto legge

Il Governo ha accolto il decreto legge che reintroduce l’obbligo delle vaccinazioni per l’iscrizione a scuola. Con il sì del Consiglio dei Ministri, saranno obbligatori quei vaccini che prima erano semplicemente raccomandati, trai quali quelli contro il morbillo e la meningite. Niente asilo e scuola d’infanzia per chi non si vaccina, dunque, mentre sono previste sanzioni pesanti per i genitori di studenti della scuola dell’obbligo che non rispettano la legge.  Le multe vanno infatti da 500 a 7.500 euro per chi non vaccinerà i figli per l’accesso a scuola dai 6 ai 16 anni. Il decreto prevede inoltre che il genitore o l’esercente la potestà genitoriale sul minore che violi l’obbligo di vaccinazione venga segnalato dalla ASL al Tribunale dei Minorenni per la sospensione della potestà genitoriale.  Le misure del decreto entreranno in vigore dal prossimo anno scolastico.

Visite: 857

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments