Rompe le acque in strada: passante l'aiuta. Adesso porta il suo nome

Protagonista dell’episodio una donna facente parte del progetto di Servizio Civile della Fraternità di Misericordia sociale “Atmosphera 5” che è in atto nel Comune di Furnari. Si trovava a Messina con il furgone dei Servizi Sociali all’ufficio dell’INPS, per la consegna di alcuni documenti. Durante il tragitto nota, sul un marciapiede di via Vittorio Emanuele, una donna incinta, in stato di agitazione, incapace di reggersi sulle proprie gambe. Subito si avvicina alla donna e in un insieme di reazioni intuitive, come aiutarla a posizionarsi sul fianco affinché non disperdesse il liquido amniotico, o mettere la borsa sotto la testa, hanno permesso di essere di grande aiuto e di impedire che il bambino nascesse proprio in quell’istante. Intanto arrivano i soccorsi avvertiti da un passante. Nel momento in cui la donna sale sull’ambulanza chiede il nome della volontaria.

La donna viene trasportata d’urgenza in ospedale e il secondo nome che dà alla bambina è Katia, il nome della donna che l'ha aiutata. 

Visite: 18474

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments