Incidente durante gara di rally: navigatore travolto da un'auto

Visite: 22974

Poteva avere conseguenze ben peggiori l'incidente verificato al secondo Rally di Cefalù che si corre nelle strade del comune in provincia di Palermo. Dopo la fine della prima prova speciale "Ferla" di 6,37 chilometri, il navigatore Salvatore Lo Gioco che insieme a Antonino Provenza fa parte dell'equipaggio numero 28 della Factory Fratelli Campione Racing, è stato investito da una vettura che stava sopraggiungendo. L'uomo stava controllando la pressione delle gomme quando è stato investito. Subito portato all'ospedale di Cefalù, avrebbe una frattura della gamba.
La vicenda riporta immediatamente alla mente la tragedia dello scorso anno alla competizione automobilistica Targa Florio a Palermo: quando una macchina in gara uscì fuori strada durante una prova speciale provocando la morte di uno dei due piloti e di un commissario di gara. La vettura coinvolta era la Bmw Mini Cooper guidata dalla coppia Gemma Amendolia-Mauro Amendolia, figlia e padre, messinesi: lui, 53 anni, ha perso la vita mentre la ragazza, 27 , navigatrice, ha lottato per mesi tra la vita e la morte per svegliarsi da un coma il giorno del funerale del caro padre.

 FLORIO00000001Quando parla del padre gli occhi diventano lucidi e racconta di aver appreso della sua morte il giorno dopo il funerale. Familiari e medici avevano infatti deciso di non raccontare subito la verità per non sottoportla ad un ulteriore stress. “Quando ho appreso la notizia – racconta Gemma – è stata un'agonia, un inferno, perché in cuor mio lo sapevo”.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments