Impiegati Arpa in pianta stabile a Milazzo

Un’intera unità operativa dell’Arpa con una decina di impiegati in pianta stabile, sarà trasferita a Milazzo per controlli in tempo reale. A comunicarlo al sindaco, Giovanni Formica, è stato il nuovo direttore di Arpa Sicilia, Francesco Vazzana nel corso di un incontro tenutosi a palazzo dell’Aquila dopo il sopralluogo effettuato negli immobili comunali dei “Cappuccini” . «Abbiamo verificato i locali e riteniamo possano andare bene a quelle che sono le nostre esigenze– ha detto Vazzana – vorremmo aprire a Milazzo non uno sportello ma spostare una unità operativa della nostra struttura territoriale di Messina, evitando così una frammentazione che determinerebbe problemi logistici ma anche di personale. Una ipotesi che ha trovato ovviamente d’accordo il sindaco Formica il quale ha sostanzialmente ribadito che «il territorio milazzese da tempo manifesta l’esigenza di un controllo più diretto e una presenza concreta, direi fisica, delle istituzioni deputate al controllo».
Ora occorrerà passare alla fase operativa, anche perché il direttore di Arpa ha chiesto tempi celeri.

Visite: 958