SP 140 chiusa in località Fornace, il sindaco sollecita la riapertura

Il Sindaco di Sant’Angelo di Brolo ha sollecitato la Città Metropolitana di Messina per la riapertura della SP 140 chiusa in località Fornace a causa di un incendio verificatosi nei giorni scorsi e che ha provocato un’ingente caduta di massi nella sottostante carreggiata stradale. La S.P. 140 rappresenta l’unico collegamento con il territorio del versante Est , densamente abitato, e il protrarsi della sua chiusura crea gravissimi disagi alla comunità ed in particolare agli alunni frequentanti le scuole superiori di Patti, Capo d’Orlando e Sant’Agata Militello, impossibilitati a raggiungere tali plessi scolastici, ed alle numerose persone anziane abitanti a monte della zona interessata. I tecnici della Città Metropolitana di Messina, a seguito di un sopralluogo effettuato nei giorni scorsi, hanno confermato che la riapertura della S.P. 140 è subordinata ad un intervento di somma urgenza, volto a bonificare il sito, procedendo allo sgancio dei massi e degli arbusti pericolanti e al rifacimento di alcuni tratti di rete metallica paramassi. Tale intervento richiede il reperimento urgente delle risorse finanziarie necessarie, di cui attualmente la Città Metropolitana non dispone, se non in maniera esigua, e per le quali è stato richiesto dal Comune il coinvolgimento del Dipartimento regionale della Protezione Civile. Dopo l’ulteriore segnalazione del Sindaco, si terrà domani, 12 maggio 2017, un altro sopralluogo della Città Metropolitana, congiuntamente ai tecnici del Dipartimento di Protezione Civile di Messina e del Comune di Sant’Angelo di Brolo, diretto ad eliminare la situazione di pericolo venutasi a creare a seguito dell’incendio e quindi al ripristino del transito veicolare sulla S.P. 140.

Visite: 275

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments