Attentato Presidente Parco dei Nebrodi, emessi 14 avvisi di garanzia

Svolta nell'inchiesta sull'attentato al Presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci. La Direzione distrettuale di Messina ha emesso una decina di avvisi di garanzia,  notificati ieri sera. Si evolve quindi l’inchiesta sul fallito attentato al PresidenteAntoci, che nella notte del 18 maggio del 2016 era scampato a una raffica di mitragliate nel Bosco tra Cesarò e San Fratello. Le informazioni di garanzia, come si apprende, servono per potere eseguire gli accertamenti tecnici non ripetibili a carico degli indagati. Si tratterebbe del prelievo di campioni di Dna ai destinatari degli avvisi di garanzia. Nell’agguato furono ritrovato ai bordi della strada delle molotov e diversi mozziconi di sigarette. Le accuse contestate sono di tentato omicidio. Sulle indagini vige il più stretto riserbo.

“Apprendo dagli organi di stampa che sono stati spiccati parecchi avvisi di garanzia emessi nei confronti di più di dieci persone che sarebbero coinvolte nel mio attentato. Ho sempre avuto grande fiducia nei magistrati e  nelle forze dell’ordine che indagano con costanza e tenacia e avevo ragione dichiara Antoci” .

“E’ passato un anno da quella notte tremenda, non sarò mai più la stessa persona che ero fino al 17 maggio del 2016, non potrò più esserlo, la mia vita è cambiata come sono cambiate le mie notti, i miei sogni, le mie paure. Ma quando vedo i risultati che stiamo ottenendo nella lotta alla mafia attraverso il Protocollo di Legalità, quando vedo tanta gente che ci crede, quando vedo tanti giovani che mi dicono: “andiamo avanti”, allora, a quel punto, tutto diventa più chiaro e più sereno, come quando nel cielo si diradano le nuvole. Adesso le nuvole cominciano a diradarsi anche nelle indagini, spero che presto arrivi il Sole -  conclude Antoci.

Per aggiornamenti segui i servizi all'interno dei Tg di OndaTv: ore 14:00 - 17:00 - 20:15 - 23:00 - 01:00 sul canale 85 e in streaming su www.ondatv.it (in differita di un'ora sul canale 618)

Visite: 1311

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments