Forza posto di blocco e si schianta con auto della Polizia. Ricoverato in gravi condizioni

Folle inseguimento all'alba di questa mattina. Una fiat 600, forza un posto di blocco e si schianta frontalmente con una Volante della Polizia. Il conducente dell’utilitaria ha riportato gravi lesioni ed è attualmente ricoverato al Policlinico di Messina. Due le Volanti della Polizia impegnate nell'inseguire l'auto con a bordo un uomo, poi risultato già noto alle forze dell'Ordine, frecciato alla vista del posto di blocco. Uno schianto violentissimo, che ha semi distrutto entrambe le due auto. Per estrarre il malvivente dalle lamiere è stato necessario anche l'intervento dei vigili del Fuoco, giunti sul posto insieme alle ambulanze del 118.

Per l'uomo le ferite sono state serie, tanto che è stato subito trasportato al nosocomio più vicino in codice rosso. Feriti anche i due agenti coinvolti nell'impatto. Trasportati al Pronto Soccorso del Piemonte, sono stati medicati e giudicati guaribili in 20 giorni. Secondo le prime ricostruzioni, la 600 non si sarebbe fermata all’alt imposto dalla Polizia durante un normale controllo notturno. L’uomo alla guida dell’auto, ha infatti proseguito la marcia accelerando, da lì è nato un inseguimento ad alta velocità per le strade del centro cittadino, fortunatamente deserte vista l’ora tarda. La folle corsa è terminata con il violento impatto tra fiat 600 e volante della Polizia.

(Foto Tempostretto)

Visite: 2006

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments