Biodiversità, semi antichi e cambiamenti climatici, convegno al Parco Museo Jalari

Visite: 174

Un'agricoltura sostenibile attraverso anche l'utilizzo dei semi antichi aiuta a migliorare le condizioni del pianeta e della nostra salute.

La salvaguardia ambientale è un’urgenza da non sottovalutare. Qualcosa si può fare a partire dall'agricoltura, dove metodiche ecologiche e biologiche sono, non solo possibili, ma di fondamentale importanza.

Concetti che sono stati illustrati nella bellissima cornice del Parco Museo Jalari di Barcellona PG. L'Associazione Culturale Etnografica Ambientale Jalari, nell’ambito del progetto Jalari Green, in collaborazione con il dipartimento SAAF di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo e l’Ordine dei Dottori Agronomi e forestali di Messina, ha organizzato il Convegno dal titolo “L’Ipotesi di Gaia: Biodiversità, semi antichi e cambiamenti climatici”. Da anni all'interno del parco si punta sul biologico con Agribio Jalari e si valorizzano le tradizioni agricole locali puntando anche alla valorizzazione dei semi antichi.  

Al convegno hanno preso parte il Dr. Felice Genovese (da tanti anni agronomo del Parco Museo Jalari), Salvatore Pietrini (ideatore e realizzatore del Parco Museo Jalari) e i professori  Tommaso La Mantia, Bruno Massa e Gabriella Lo Verde, dell'Università di Palermo – Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali.

L'agricoltura sostenibile da anni vede sempre più produttori impegnati in prima linea con una crescita anche delle loro aziende, favorite da una una domanda crescente di prodotti di qualità.  Metodiche ecologiche e biologiche sono, non solo possibili, ma di fondamentale importanza e oltre a salvaguardare l'ambiente possono rappresentare un importante opportunità di crescita per le aziende agricole. A raccontare l'esperienza di tanti agricoltori siciliani che hanno riscoperto da anni i semi antichi era presente ai lavori Giuseppe Li Rosi (Presidente Associazione Simenza, Cumpagnìa Siciliana Sementi Contadine).

Ad aprire i lavori è stato Sebastiano Pietrini (Agribio Jalari - Azienda Agricola Biologica Jalari). Il programma della giornata oltre ad  un pranzo a base di prodotti tipici di stagione e un laboratorio didattico per bambini ha previsto anche una visita al Parco Museo Jalari di Barcellona P.G. L'evento è stato seguito da OndaTv, segui i tg e lo speciale in onda sui canali 85 e 618 e in streaming su www.ondatv.it