Nel messinese 32 nuovi consulenti di protezione sociale, selezionati dall'Inps

Visite: 222

Sono stati presentati nella sede centrale dell'Inps di Messina, i 32 nuovi assunti a tempo indeterminato vincitori di un concorso nazionale. Il primo luglio hanno firmato infatti il contratto di lavoro i primi 3.009 consulenti di protezione sociale, selezionati in base al concorso nazionale, per titoli ed esami, nei ruoli del personale dell’INPS, con circa 66.000 domande di partecipazione, costituendo una storica inversione di rotta rispetto al blocco delle assunzioni nella Pubblica Amministrazione e una significativa iniezione di risorse per l’Istituto.

Alla prova preselettiva si sono presentati oltre 18.000 candidati, di cui circa 9.200 sono stati ammessi alle prove scritte; sono stati ammessi agli orali circa 4.000 candidati e 3.507 candidati hanno superato le prove scritte.

L'Istituto ha organizzato per i neo assunti un convegno di accoglienza - con collegamento in videoconferenza di tutte le sedi d’Italia - che costituisce l’avvio del percorso formativo, che si svilupperà per un arco temporale di circa 1 anno.

Alla Direzione provinciale di Messina sono stati assegnati, secondo le preferenze espresse in ordine di graduatoria, 32 neo assunti che andranno a rafforzare la presenza dell’Istituto su tutto il territorio della provincia.