Ottobre si veste di Giallo, evento a cura della Pro Loco

Visite: 157

Si è svolto il quarto e penultimo appuntamento con il mistero, organizzato dalla Pro Loco di Sinagra. Il giallo, magistralmente scritto e presentato dall’autore palermitano Dario La Rosa, intitolato “Cous cous Blues” ha coinvolto ed incuriosito gli interessati presenti. A fare da cornice la mostra pittorica dell’artista Maurizio Cannizzo, che si è distinto per l’espressività ed il realismo trasmesso nelle sue particolari opere pittoriche.

Il giallo descritto si presenta come un trittico di racconti ambientati in diversi luoghi della Sicilia, particolarmente cari all’autore, mettendo in risalto le tradizioni, i personaggi tipici ed i sapori dell’isola. Le storie hanno i seguenti titoli: “Le panelle di Tanino Speciale”, ambientato nella poliedrica Palermo; “La pasta coi ricci di Iachìno Bavetta”, che ha come sfondo la splendida isola di Favignana; “La salsiccia al pepe rosa del signor Politi”, che ha come scenario il territorio Nebroideo, si svolge infatti ad Alcara Li Fusi.

L’autore, attraverso i suoi scritti avvolti nel mistero, riesce a far emergere la sicilianità che si scorge nelle storie. La descrizione dei personaggi, dei luoghi e degli odori che caratterizzano la vivace arte culinaria dei posti si concentrano nel titolo scelto. Il cous cous, alimento che ha origini nordafricane, è tipico, anche, della Sicilia Occidentale e può essere preparato in molteplici varianti, così come risaltano le varie sfumature presenti nei tre diversi episodi che compongono l’opera.
Appuntamento al 26 Ottobre con un altro avvincente giallo, che chiude questa serie di appuntamenti . “Ottobre si veste di giallo” si è rivelato anche nel 2019 come un’opportunità di accostarsi ad una lettura costruttiva, ad un confronto di idee con gli autori stessi ed alla piacevole cornice artistica che vivacizza gli incontri.