Colpisce ripetutamente statua in marmo del Cristo. Denunciato 33enne

Visite: 421

Un 33enne è stato denunciato, a Trecastagni (CT), dai carabinieri per danneggiamento aggravato e porto illegale di arma impropria.

L'uomo, secondo la ricostruzione dei militari, si è avvicinato, in auto, ad un'edicola votiva dedicata al Cuore di Gesù, è sceso dalla vettura, ha impugnato una sbarra di metallo e ha colpito, violentemente e ripetutamente, la statua in marmo del Cristo.

Il 33enne si è fermato solo quando un passante ha minacciato di chiamare i carabinieri e, dopo aver lanciato la sbarra metallica sul sedile posteriore della sua auto, è andato via.

La scena è stata ripresa da una telecamera di videosorveglianza. La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta e si indaga per scoprire il movente del gesto.