Studentessa vince borsa di studio per trascorrere 6 mesi in Australia

Visite: 472

Giulia della Torre, una studentessa dell’ISS La Farina-Basile, ha ricevuto una borsa di studio del valore di € 1.000 per trascorrere un semestre in Australia con il programma scolastico all’estero di WEP – organizzazione che promuove scambi linguistici ed educativi per ragazzi in tutto il mondo. Con il contributo, messo a disposizione da WEP per gli studenti più meritevoli, la studentessa modello dell’ISS La Farina-Basile potrà trascorrere un semestre in una scuola australiana ospitata, per tutta la durata del soggiorno, da una famiglia del posto.La ragazza è stata scelta in base all’esito del colloquio di selezione, per le motivazioni e la predisposizione che ha mostrato verso l’esperienza, l’accuratezza, la puntualità della compilazione del dossier di partecipazione e la competenza linguistica. La borsa di studio vuole infatti premiare gli studenti migliori, riducendo per loro il costo del programma.

Anche quest’anno WEP – organizzazione internazionale che promuove scambi culturali e linguistici nel mondo – offre agli studenti più brillanti e meritevoli una borsa di studio per il programma scolastico all’estero. Il contributo, del valore di 1.000 euro, è pensato per premiarli del lavoro svolto durante l’anno e per agevolarli nell’accesso ai programmi scolastici.