Occorrono 140 milioni per mettere in sicurezza le 193 gallerie dei tratti gestiti dal Consorzio autostrade

Visite: 314

Occorrerebbero almeno 140 milioni di euro per mettere in sicurezza le 193 gallerie dei tratti autostradali siciliani gestiti dal Consorzio autostrade, che sta cercando, ma non ha, le risorse.

Secondo il direttore generale del Consorzio, Salvatore Minaldi, per i prossimi tre anni sono previsti interventi di manutenzione per 305 milioni. Oltre alle 193 gallerie, il Consorzio ha in concessione 77 cavalcavia e 400 viadotti sui quali sono scattati controlli straordinari.

Gli interventi di controllo previsti, al momento, sono 9 e impegneranno 16 milioni di euro fino al 2021. Dei 305 milioni necessari per le opere di manutenzione, 200 provengono dal Patto per il Sud.

In particolare, sulla Messina-Palermo, sono previsti il rifacimento della pavimentazione, il rifacimento delle barriere stradali per 48 chilometri, l'installazione di 34 sistemi di infomobilità, l'adeguamento di 9 gallerie, 20 interventi di ripristino dei cavalcavia e il ripristino di 3 tra gallerie e viadotti. Le ispezioni su gallerie e viadotti costeranno oltre 4,5 milioni di euro, la manutenzione e l'illuminazione delle gallerie e gli svincoli 2,5 milioni.

Sulla Messina-Catania, invece, è previsto il rifacimento della pavimentazione, che partirà subito con il tratto Giarre-Tremestieri.