Il più alto riconoscimento della Nato al messinese capitano di vascello medico Filippo La Rosa

Visite: 243

Il capitano di vascello medico Filippo La Rosa, di Messina, ha ricevuto nei giorni scorsi, a Londra, il più alto riconoscimento della Nato per l'eccezionale contributo fornito nello sviluppo del supporto sanitario marittimo dell'Alleanza atlantica. L'onorificenza è stata consegnata nell'ambito di una cerimonia svoltasi al Comando Marittimo Alleato di Northwood.

Al capitano di vascello La Rosa è stato conferito il prestigioso riconoscimento istituito nel 2003 per elogiare i militari in forza alla Nato la cui iniziativa personale e la cui dedizione abbiano contribuito significativamente agli obiettivi dell'Alleanza. Il capitano di vascello sta svolgendo, dal 2016, il delicato incarico di Medical Advisor del Comando Marittimo Alleato nel Regno Unito ed il riconoscimento della Nato gli è stato concesso dal segretario generale della Nato.