Simula rapimento per stare col fidanzato. Denunciata 16enne

Visite: 353

Una 16enne, a Castel di Judica (CT), ha simulato un rapimento. La giovane ha detto ai genitori che avrebbe trascorso una notte da un'amica per rimanere, invece, liberamente con il suo fidanzato. Quando i genitori hanno scoperto che la figlia non era stata dall'amica, la 16enne ha raccontato di essere stata sequestrata da tre uomini che l'avevano costretta a salire su un'auto per poi rilasciarla.

La storia non ha convinto i carabinieri, che hanno avviato delle indagini, annunciando che avrebbero visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza. A quel punto la 16enne è crollata e ha raccontato la verità davanti ai genitori allibiti. La ragazza è stata denunciata per simulazione di reato e il suo caso passerà alla Procura per i minorenni dei Catania.