50enne a giudizio con l'accusa di aver picchiato la convivente

Visite: 123

La Procura di Marsala (TP) ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato per un 50enne che avrebbe picchiato, più volte, la convivente con feroce violenza.

In un'occasione, il 50enne secondo l'accusa, ha fatto finire la convivente 37enne, originaria di Palermo, al Pronto soccorso dell'ospedale di Marsala in "codice rosso". Il gip ha fissato l'inizio del processo per il prossimo 8 settembre; i fatti contestati sono avvenuti tra lo scorso 4 marzo e l'8 aprile. Durante quest'arco di tempo, l'uomo, secondo l'accusa, in più occasioni, avrebbe picchiato, minacciato e insultato pesantemente la 37enne.