Chiedeva con insistenza informazioni: donna aggredisce assistente sociale e vigile

Visite: 243

Un'assistente sociale del Comune di Palermo è stata colpita con un paio di forbici da una donna che voleva sapere dove erano stati portati i fratelli allontanati dalla famiglia d'origine e dati in adozione. Anche una vigile intervenuta è stata ferita ad una mano.

L'autrice dell'aggressione aveva subito due Tso in precedenza. Nell'ufficio dell'assistente sociale ha afferrato le forbici lì trovate e ha colpito la vittima, che conosceva, diverse volte, ha dato fuoco ad una porta e ha messo tutto a soqquadro.

L'assistente sociale è stata ricoverata al pronto soccorso dell'ospedale Civico; la vigile è stata medicata alla mano con cinque punti di sutura.

Si tratta dell'ennesimo episodio in cui medici, guardie mediche o assistenti sociali si confrontano con la sofferenza, ritrovandosi a dover fronteggiare con sempre maggiore difficoltà tali emergenze con persone disperate, per la progressiva povertà e il disagio sociale che vivono, e che sfogano le loro frustrazioni contro gli operatori che si trovano davanti.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments