L'addio ad Alessandra in Cattedrale. La bara ricoperta di fiori bianchi

Visite: 213

Cattedrale di Messina gremita questa mattina per i funerali di Alessandra Musarra la ventinovenne uccisa nella sua abitazione di Santa Lucia sopra Contesse. Mentre l'inchiesta sulla sua uccisione va avanti e vede come indiziato il fidanzato, in tanti si sono stretti attorno alla famiglia della giovane vittima partecipando al funerale svoltosi al Duomo messinese e celebrato dall'arcivescovo Giovanni Accolla. In tanti si sono riuniti per le esequie della ragazza, ennesima vittima di un "amore malato".

Ancora prima dell'inizio della funzione molti messinesi, non soltanto amici e parenti, si sono stretti ai familiari della giovane, straziati dal dolore, partecipando alla veglia di preghiera svoltasi nella saletta dell'obitorio del Policlinico di Messina dove il cadavere poco prima era stato sottoposto ad autopsia.

Al centro dell'altare della Cattedrale di Messina la bara ricoperta di fiori bianchi e una foto di Alessandra con una dedica che si conclude con la frase "chi vive nel nostro cuore non morirà mai". Presente al rito funebre anche il vice sindaco Salvatore Mondello in rappresentanza dell'amministrazione comunale e il prefetto Maria Carmela Librizzi.

Per venire incontro alla famiglia colpita improvvisamente da questo lutto la Confcommercio di Messina ha deciso di accollarsi il pagamento di tutte le incombenze per i funerali della ragazza.

Al termine della funzione religiosa il lancio di palloncini e lunghi applausi hanno accompagnato l'uscita della bara della ragazza, vittima secondo le indagini di femminicidio proprio alla vigilia della festa della donna.

Oggi per la città è il giorno del dolore, dell'ultimo saluto ad Alessandra. Da domani si cercherà di capire il movente di un così atroce delitto che ha spento per sempre il sorriso e i sogni di una ragazza messinese che aveva ancora tanta voglia di vivere. Segui il servizio su OndaTv canali 85 e 618 e in streaming su www.ondatv.it

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments