Maltempo fino a venerdì mattina

Visite: 296

Mentre ancora si contano i danni causati, due giorni fa, nel Messinese, dalle forti raffiche di vento, in Sicilia è tornato il maltempo anche nella giornata di oggi, a causa di una perturbazione atlantica che ha già colpito il Nord Italia, ma per venerdì e sabato è previsto un aumento delle temperature.

Dopo il miglioramento del tempo durante la scorsa settimana, è arrivato un nuovo sistema nuvoloso accompagnato da venti di forte intensità, mareggiate lungo le coste e qualche nevicata ed è stata valutata per oggi l'allerta gialla per rischio idraulico, idrogeologico e temporali sulla Sicilia nord-orientale.

Tra venerdì e sabato, secondo i meteorologi, un afflusso di aria più mite determinerà un generale sensibile rialzo termico. Domani, nella prima parte della giornata, ancora qualche pioggia interesserà il nord della Sicilia, mentre nel pomeriggio le precipitazioni si attenueranno ovunque.

Nel frattempo, un forte vento di maestrale soffia in tutta la fascia tirrenica e i collegamenti con le isole Eolie sono interrotti a causa delle avverse condizioni meteorologiche. La Siremar ha annullato sia le partenze mattutine che la corsa delle 13.50 da Milazzo per le Eolie e Napoli.

Si erano già fermati, in questi giorni, i collegamenti con le isole minori della Sicilia e i disagi continuano. I temporali, inoltre, hanno provocato diversi danni. A Stromboli, ad esempio, è stata scardinata parte del marciapiede e ad Acquacalda, a Lipari, è stato danneggiato un muraglione.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments