Maltempo. Danni nel catanese e nel siracusano

Visite: 93

Torna il maltempo in Sicilia con forti danni nel catanese. Bombe d'acqua hanno investito alcune zone della provincia provocando danni ingenti. Fortunatamente non ci sono vittime ma gli allagamenti hanno causato disagi alla collettività che questa mattina ha iniziato la conta dei danni.

La Sala Operativa dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Catania, ieri, è stata allertata per emergenza maltempo nella zona di Riposto e Mascali.

Nelle prime ore del pomeriggio una forte perturbazione con una notevole precipitazione d'acqua ha provocato danni e creato numerosi disagi. 20 complessivamente gli interventi espletati nel solo pomeriggio di ieri e 24 le posizioni aperte.

Gli interventi hanno riguardato principalmente allagamento di abitazioni e garage, strade allagate e soccorso a persone rimaste bloccate nelle auto in panne. Sul posto le squadre del distaccamento di Riposto, Acireale e della Sede Centrale di Catania.

Il maltempo nelle scorse ore, oltre agli allagamenti nel catanese, ha interessato anche la provincia di Siracusa dove si è registrata una tromba d'aria. Problemi anche ad Avola dove una forte mareggiata ha investito contrada Mare Vecchio e dove l'acqua ha invaso la carreggiata lungo il litorale trascinando alcune auto in sosta, fortunatamente tutte senza passeggeri a bordo.

La Protezione civile ha diramato l'allerta gialla anche per oggi. Segui gli aggiornamenti su OndaTv (gruppo Comunicare24)

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments