Si è spento all'età di 93 anni lo scrittore Andrea Camilleri, creatore del commissario Montalbano

Visite: 64

Si è spento all'età di 93 anni lo scrittore Andrea Camilleri, era uno dei più importanti scrittori al mondo. Camilleri è morto all'ospedale Santo Spirito di Roma, dove era ricoverato da quasi un mese dopo una crisi respiratoria. Celebre per  il Commissario Montalbano è stato autore di numerosi romanzi tradotti in varie lingue.

Lo scrittore siciliano per alcue settimane era stato ricoverato nell'ospedale Santo Spirito di Roma dove si è spento questa mattina, poco dopo le 8. Nato a Porto Empedocle (Agrigento) il 6 settembre 1925.  lo scrittore siciliano ha vissuto a Roma dalla fine degli anni ’40. Dopo gli studi liceali ad Agrigento, infatti, nel giugno del 1943 è costretto a quello che egli stesso ricorda come “una sorta di mezzo periplo della Sicilia a piedi o su camion tedeschi e italiani sotto un continuo mitragliamento per cui bisognava gettarsi a terra, sporcarsi di polvere, di sangue, di paure”.

Dopo una pausa di dodici anni, riprende a scrivere e pubblica varie opere, tra cui il primo romanzo poliziesco con il noto personaggio del commissario Montalbano. Camilleri diventa un autore di grande successo e i suoi libri, ristampati più volte, vendono mediamente 60.000 copie.
Una peculiarità di alcuni suoi romanzi è l’uso di un particolare linguaggio commisto di italiano e siciliano. Le sue poesie erano state premiate in concorsi poetici importanti e riconosciute come notevoli tanto che Giuseppe Ungaretti le aveva fatte stampare in una sua antologia e Salvatore Quasimodo aveva insistito per avere delle sue poesie da pubblicare. Tuttavia, lo scrittore siciliano adotta, nelle opere successive, un linguaggio equilibrato dove i termini dialettali hanno la stessa risonanza di quelli italiani.Camilleri ha pubblicato oltre 100 libri e venduto trenta milioni di copie e ha continuato a scrivere anche dopo la cecità.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments