A rischio la stagione dei concerti al Pal’Art Hotel

Visite: 155

A rischio la stagione dei concerti al Pal’Art Hotel di Acireale. La Sicilia potrebbe essere esclusa da tutti i tour nazionali. A lanciare l'allarme è Giuseppe Rapisarda, promoter siciliano che negli anni ha organizzato al Pal’Art Hotel di Acireale tutti i concerti più importanti contribuendo a fare di Acireale una vera e propria ‘città della musica’.

Il momento del passaggio di consegne tra la curatela fallimentare ed il Comune di Acireale segna il periodo più difficile per il Pal’Art Hotel. Una storia che ebbe inizio 30 anni fa quando il Comune di Acireale mise a disposizione di una società privata il terreno dove oggi sorge la struttura. L’opera in questi anni è stata gestita dal curatore fallimentare che, per garantire il bene, ha sottoscritto contratti di utilizzo che hanno permesso all’impianto acese di essere punto di riferimento nel panorama nazionale.

Mancano pochi giorni alla consegna delle chiavi della struttura al cumune e una volta che la società che gestisce l’impianto lascerà il Pal'Art Hotel verrà staccata l’energia elettrica, non ci sarà più un sistema di videosorveglianza, verranno estinte le polizze assicurative, il servizio di pulizia verrà disattivato e non ci sarà nessuno in grado di affrontare le emergenze quotidiane. La struttura rischia di essere abbandonata al suo destino e, in queste condizioni, sono a rischio tutti i concerti autunnali già programmati con prospettive le ricadute economiche negative su tutto il territorio. Segui l'intervista all'interno dei Tg di OndaTV.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments