Coronavirus, in quarantena a Palermo 28 cinesi

Visite: 1216

28 cinesi residenti a Palermo si trovano in auto-isolamento per quindici giorni. Il gruppo cinese ha adottato la decisione a scopo precauzionale dopo essere tornato a fine gennaio dalla Cina per il capodanno. A darne notizia è il presidente dell'associazione Cinesi d'Oltremare, Han Guangrong, che ha seguito le indicazione arrivare dall'ambasciata cinese alle comunità nel territorio italiano.

"Abbiamo affittato – racconta all'Ansa - alcuni appartamenti per accogliere i 28 concittadini che in via precauzionale staranno in quarantena per quattordici giorni. Il nostro compito è quello di rifornirli quotidianamente di tutto ciò che serve durante l'isolamento". Foto di repertorio 

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments