Illustrato il progetto del consolidamento del centro storico. Partiti i lavori

Visite: 108

Serenità per la città di Naso, più sicurezza per i residenti del centro”. Così il sindaco Gaetano Nanì, ha aperto i lavori dell'incontro che si è svolto, presso il Chiostro dei Minori Osservanti, con progettisti e direttori dei lavori, del cantiere che realizzerà il consolidamento del centro storico.

Non possiamo permetterci più di perdere tempo con interventi 'tampone', la sicurezza del paese viene prima di tutto - ha detto il primo cittadino - Finalmente il grande lavoro organizzativo e di ricerca fondi, partiti con l’amministrazione Letizia, da qualche giorno si sono concretizzati. Il via al cantiere, la presenza dei tecnici oggi a Naso, i chiarimenti che questi daranno, sono per noi una garanzia assoluta. Come amministrazione inoltre, la presenza del Rup, l'Ing. Ivan Joseph Duca responsabile del settore LL.PP. del comune di Naso, è l'assicurazione che tutto verrà realizzato nel migliore dei modi”.

L'incontro a cui hanno partecipato anche geometri ed ingegneri di Naso e della zona tirrenico-nebroidea, è poi continuato con la spiegazione del progetto, da parte dell'Ing. Paolo Cancelli e del Geologo Matteo Darderi.

Abbiamo studiato lo scorrimento del versante avvenuto nel ’55 che provocò uno smottamento di 300.000 mc, la composizione del sottosuolo, lo stato dei luoghi - ha concluso il sindaco Nanì - I lavori che abbiamo proposto, riteniamo possano risolvere la questione. Per una definitiva soluzione, sarà però indispensabile completare tutti i lotti e non solamente questo primo appaltato. Ad opera completa abbiamo predisposto tutta una serie di opere collaterali come drenaggi, regimentazione delle acque e un monitoraggio wireless, che ci daranno le certezze che i cittadini di Naso meritano”.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments