Studenti polacchi in visita a Gioiosa Guardia

Visite: 144

La nuova vita di Gioiosa Guarda passa attraverso la riscoperta di questo splendido sito da parte degli studenti”. Con queste parole, l’Assessore al Turismo e ai Beni Culturali di Gioiosa Marea Teodoro Lamonica ha accolto una rappresentanza di studenti polacchi provenienti dalla città di Bochnia, poco distante da Cracovia, attualmente ospiti dei loro coetanei della scuola media dell’Istituto Comprensivo “Lombardo Radice” di Patti.

I ragazzi hanno visitato i resti della città medievale, primo agglomerato urbano di Gioiosa Marea, accompagnati dall’Assessore Lamonica, dalla consigliera comunale Nina D’Agati e da una delegazione della Pro Loco guidata dal Presidente Andrea Todaro.

Gli scambi culturali tra studenti possono rappresentare un riferimento importante per il percorso di valorizzazione di Gioiosa Guardia che l’Amministrazione Comunale ha intrapreso sin dal suo insediamento – ha commentato l’Assessore Lamonica. Dopo l’accordo con il Parco archeologico di Tindari, le escursioni e le iniziative culturali organizzate nell’ambita della rassegna Nebrodes del Consorzio Intercomunale Tindari Nebrodi, vogliamo proseguire su questa strada creando un presidio fisso per le visite guidate e creare una collaborazione con tutti gli enti preposti per far ripartire gli scavi archeologici”.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments