Arrestato Andrea Bonafede, è accusato di aver prestato identità a Messina Denaro

Visite: 423

I carabinieri del Ros hanno arrestato con l'accusa di associazione mafiosa Andrea Bonafede, geometra 59enne di Campobello di Mazara. L'indagato è accusato di aver prestato l'identità a Matteo Messina Denaro, arrestato la scorsa settimana dopo 30 anni di latitanza. Bonafede secondo gli investigatori avrebbe fornito all'ex latitante documenti e anche l'auto. Inoltre ha acquistato la casa di Campobello di Mazara in cui Messina Denaro ha trascorso l'ultimo periodo della latitanza.    

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments